Sesso. Impariamo a far godere una donna

Punto G, clitoride, fellatio, sono tutte parole misteriose che ruotano intorno a un fattore comune: il sesso. Ormai in tutte le riviste che troviamo in edicola da Donna Moderna a Max, compare la sezione dedicata al sesso, da come far godere una donna a come procurarle un multiorgasmo atomico? Con tutto questo bombardamento sessuale dovremmo essere dei maestri nell’arte amatoria e dovremmo tutti uscire soddisfatti dalla camera da letto. 

 

far godere una donna

 

Eppure non è così. Il sesso è per molti uomini motivo di insicurezza e di paura, e molte ragazze quando sono a letto con il loro amore pensano all’idraulico. Spesso le coppie arrivano alla rottura perchè non trovano la giusta intesa in camera da letto. La maggior parte non è capace di capire cosa vuole dal sesso e non è in grado di comunicarlo al partner. Figuriamoci se sia in grado di capire cosa vuole l’altro e quali siano le sue esigenze. Tutto ciò porta a frustrazione e fa diventare il sesso il nemico da battere e da superare. Peccato che la lotta, impari, è solo contro noi stessi.

 

Possiamo essere tutti dei bravi amanti e far godere una donna?

Alcuni dicono che essere bravi a letto sia un qualcosa di innato, altri che si diventa dei buoni amatori solo con l’esperienza. Entrambe le affermazioni non sono corrette. Molti uomini sono dei pessimi amatori anche dopo anni di “duro” lavoro. Altri pensano di essere bravi a letto solo perchè madre natura li ha dotati delle giuste dimensioni. Peccato che il 30% delle donne non ha mai raggiunto un orgasmo e che il 50% fingono di averlo.

 

Ti voglio svelare un segreto. Diventare dei buoni amanti è possibile e alla portata di tutti. Per far godere una donna, abbiamo però bisogno di alcune armi da portare sempre con noi: la conoscenza (anche il sesso è cultura), la fiducia in noi stessi (che ci permette di superare le difficoltà) e le nostre convinzioni (quello che vogliamo dal sesso è assolutamente normale).

 

Sesso. Giù la maschera.

 

Prima di iniziare il nostro percorso che ci porterà alla scoperta del magico mondo del sesso e della seduzione, dobbiamo alleggerirlo e dargli un pò meno di importanza. Il sesso è sesso. E basta. Se siamo dei buoni amanti non è detto che anche il resto della nostra vita sia fantastico. E allo stesso tempo se ogni tanto a letto falliamo o le nostre prestazioni non sono straordinarie, tutto ciò non deve estendersi a quello che succede al di fuori delle coperte. Se pensiamo al sesso soltanto a quello che è, ossia un mezzo per dare e provare piacere, sicuramente lo vivremmo in maniera molto più rilassata. Se siamo rilassati, quasi per magia, anche le nostre prestazioni ne gioveranno.

 

Considerata la grande ignoranza che ruota intorno al sesso, il nostro piacevole viaggio sessuale sarà impegnativo ma sicuramente “eccitante”:

 

- inizieremo a conoscere meglio i nostri attrezzi (pene, clitoride, monte di venere, scroto),  

- impareremo cosa succede durante l’orgasmo e cosa lo provoca,

- scopriremo che esistono decine di posizioni per fare l’amore e che ognuna ha i suoi vantaggi (e svantaggi) per far godere una donna,

- impareremo a dare la giusta importanza alle dimensioni del pene,

- scopriremo che per dare piacere a lei (e a lui) possiamo avere un aiutino dall’esterno (i famosi sexy toys).

 

Come vedi di cose da imparare ce ne sono tante, ma ti assicuro che alla fine vedrai il sesso con un occhio nuovo, non ti farà più paura, ti procurerà immenso piacere (ovviamente anche la tua ragazza sarà molto contenta) e il far godere una donna non sarà più un problema.

 

 

Morgan D.


Scrivi commento

Commenti: 0

  • loading

Articoli consigliati

Chi siamo

 

Hank M.